Gelato variegato al caramello senza gelatiera – risultato eccezionale!

Avete mai pensato di poter preparare il gelato in casa vostra con poche semplici mosse?? 😀
Noi ci abbiamo provato proprio ieri per offrirlo come dessert in una cena in famiglia! Vi assicuriamo che il risultato è strepitoso.
per arrivare ad avere questa ricetta abbiamo fatto nel tempo diversi tentativi…  prima giocavamo cambiando la base di partenza della ricetta del gelato, alternando granite, sciroppi, latte, panna…
Poi siamo passati a cambiare la sostanza. Il gelato fatto in casa veniva più buono se usavamo la panna rispetto al latte, e se l’avessimo montata? Difatti la panna montata cambiava la consistenza del gelato rendendolo più morbido e vaporoso. Insomma, eravamo sulla strada giusta! 😀
Poi lo zucchero… Quello semolato appesantiva troppo il gelato, lo zucchero a velo lo rendeva troppo stucchevole. Perché non provare con il miele?
Insomma, dopo diversi tentativi abbiamo trovato la ricetta che più ci convince, che possa essere la base per ognuno dei nostri gelati.
Stavolta la nostra base per il gelato fatto in casa incontra delle caramelle mou e lo sciroppo di caramello, o topping.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Porzioni:
    750 grammi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 500 g Panna fresca liquida
  • 150 g Latte condensato
  • 2 cucchiai miele (millefiori)
  • q.b. topping al caramello
  • q.b. caramelle mou (facoltative)

Preparazione

  1. Per preparare il nostro gelato fatto in casa senza gelatiera, variegato al caramello, prendete una ciotola molto grande.
    Versate al suo interno la panna da montare e montatela a neve fermissima.
    Attenzione: le temperature di questi giorni sono BOLLENTI. Per evitare che la panna si rovini, mantenetela sempre in frigo fino al momento dell’utilizzo, utilizzate ingredienti di qualità, e se riuscite, mettete anche la ciotola e le fruste in frigo prima di usarle! 🙂

  2. Dopo aver montato bene la panna, aggiungete il latte condensato e i cucchiai di miele. Amalgamate gli ingredienti sempre con le fruste.

    Se vi piace un effetto *Crunchy* , prendete le vostre caramelle mou, e tritatele grossolanamente con un coltello. Aggiungetele al gelato. Mescolate stavolta con l’aiuto di un leccapentole.
    Prendete allora una confezione dove conserverete il vostro gelato.

  3. mettete un abbondante strato di gelato, copritelo con righe di topping e se volete altri pezzetti di caramelle mou. Fate un altro strato di gelato, ed un altro di topping, e continuate così fino a terminare il gelato.
    Conservatelo in congelatore fino al momento di consumarlo.
    è buonissimo, ve lo assicuriamo! 😀

Precedente Pasta al limone – un primo veloce, fresco e profumato per questa estate! Successivo Lasagne bianche ai peperoni di Carmagnola– Quel libro di tanti anni fa

2 thoughts on “Gelato variegato al caramello senza gelatiera – risultato eccezionale!

Lascia un commento