Panini per rinfreschi – fatti in casa sono più buoni!

Che soddisfazione ci da preparare il più possibile i nostri cibi in casa! 😀 tra le varie ricette più buone e più versatili, ecco i nostri panini per rinfreschi. Noi siamo soliti prepararli quando dobbiamo organizzare un piccolo banchetto per i nostri familiari o amici, oppure come panini per i nostri mini hamburger.
Ovviamente , pronti da farcire per ogni occasione come più ci piace.
Addirittura una nostra carissima amica ha preso questa ricetta e l’ha usata per arricchire e preparare il buffet per il compleanno delle sue splendide ragazze. Successo assicurato! 😀
noi vi diamo questa ricetta, certi che potrete farne tesoro e usarla per le vostre grandi occasioni.
Ecco come prepararli! 😀

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    18 panini
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

Ingredienti per i panini

  • 450 g Farina 00
  • 230 ml Latte (sostituibile con la stessa quantità di acqua)
  • 1 bustina Lievito di birra secco (o un cubetto di quello fresco)
  • 40 ml Olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 1 cucchiaino Sale

Ingredienti per spennellare

  • 1 uovo
  • q.b Semi di sesamo
  • q.b Semi di papavero

Preparazione

  1. In una ciotola mettete la farina, lo zucchero ed il sale. Mescolate questi ingredienti tra di loro. Questo procedimento impedirà la formazione di grumi. Sbriciolate il lievito di birra (oppure se preferite versate quello secco in polvere).

  2. Aggiungete allora l’acqua e l’olio.
    Impastate con le mani in maniera energica fino ad ottenere un impasto compatto e liscio.
    Bagnate la superficie del panetto ottenuto con dell’olio, coprite la ciotola con la pellicola e lasciate lievitare per due ore circa, ma in ogni caso fino al raddoppio.

  3. Trascorso questo tempo, prendete l’impasto, mettetelo su una spianatoia o comunque su un piano di lavoro. Dall’impasto grande ottenete 18 palline. Non preoccupatevi se le dimensioni sono piccole, i panini difatti si gonfieranno ulteriormente in cottura e raggiungeranno le dimensioni circa di 4 cm di diametro.
    Fate lievitare le palline di impasto per un’oretta circa.

  4. Al termine della lievitazione, rompete un uovo in un bicchiere. Usatelo per spennellare la superficie dei panini. Se vi piacciono, versate sopra i panini dei semini di sesamo o di papavero.

  5. Infornate in forno già caldo a 200 gradi per 15-20 minuti.
    Una volta pronti, fate freddare i panini e farciteli poco prima di servirli, come più vi piace! 🙂

Consigli

Se avete poco tempo a disposizione, potete preparare i panini in anticipo e surgelarli. Vi basterà tirarli fuori qualche ora prima del rinfresco e farli rinvenire qualche istante in forno caldo, ma spento.
Farciteli come più vi piace, con prosciutto, maionese, affettati, salse di vostro gusto.

Precedente Tortini al cacao, senza uova e lattosio – light ma con gusto! Successivo Focacce ai sette cereali - da farcire come vuoi!

2 thoughts on “Panini per rinfreschi – fatti in casa sono più buoni!

Lascia un commento