Crea sito

Andalusia on the road – Il nostro itinerario di viaggio

Quest’anno è stato un anno particolarmente fortunato per quello che riguarda i viaggi.
Nel mese di marzo siamo riusciti ad organizzare un tour della Thailandia, mentre nel mese di ottobre è toccato all’Andalusia on the road.
La formula del viaggio on the road si conferma essere quella vincente, permettendo una giusta flessibilità nell’organizzazione del viaggio, compensando benissimo la necessità dell’organizzazione con la voglia di improvvisare con tappe fuori dai piani.
Lo avevamo già fatto nel nostro On the road in Irlanda, e dopo questo On the road in Andalusia ne siamo sempre più convinti.
On the road in Andalusia
Per organizzare questo viaggio, ci siamo affidati ad una guida dell’Andalusia (ne trovate tantissime, dalle classiche Lonely Planet e alle Mondadori) e all’esperienza di colleghi blogger. Ad esempio noi ci siamo affidati a questa guida che ci è sembrata molto completa, ed altrettanto essenziali sono stati i portali “Benvenuti in Andalusia”, “Andalusia viaggio italiano“, e “Viaggio in Andalusia” che offrono documentazione completa e vari spunti per modulare il viaggio secondo i vostri gusti.

Nel nostro caso, avevamo ben chiaro cosa volevamo: un’Andalusia on the road, secondo noi, doveva comprendere storia, gastronomia, ed un pizzico di natura.
Controllati i nostri periodi di ferie, abbiamo prenotato come prima cosa i voli, perun viaggio di 12 giorni.

Abbiamo trovato un’ottima soluzione con la tratta Bologna – Malaga di Ryanair, comprensivo di bagaglio a mano ed ingresso prioritario.
Da qui, abbiamo prenotato il noleggio auto. Tra le tante opzioni disponibili sul mercato ci siamo trovati molto bene con la compagnia Wiber Rent a Car. La base di questa compagnia è fuori dall’aeroporto di Malaga, ma una navetta organizzata ti viene a prendere direttamente al momento del tuo arrivo all’Aeroporto e ti porta alla sede della compagnia.
In caso di noleggio auto, ad ogni viaggio, vi invitiamo a stipulare una polizza di assicurazione casko a copertura totale. Questo vi tutela per ogni rischio: incidente, graffi, e qualsiasi inconveniente possa avvenire alla guida. Inoltre vi risparmia la noia di dover scattare foto all’inizio del viaggio a documentare lo stato dell’auto prima e dopo il nolo.

Plaza de Espana - Siviglia

Una volta fermati i voli, ci siamo dedicati alla prenotazione dell’attrazione immancabile in un viaggio in Andalusia on the road: i biglietti per il complesso di Alhambra e Generalife.
Già perché gli ingressi a questa attrazione sono limitati e potrete non trovare disponibilità. Qualcuno suggerisce di rischiare e trovarsi di prima mattina all’ingresso, sperando di trovare biglietti al mattino, ma non sempre è così semplice. Abbiamo preferito viaggiare tranquilli e abbiamo prenotato i nostri biglietti dal sito ufficiale del patronato dell’Alhambra. Discorso analogo vale per il Caminito del rey, qualora vogliate dedicarvi ad una escursione naturalistica.
Una volta fermati i biglietti per il Caminito del Rey e per il complesso dell’Alhambra e Generalife, il nostro viaggio poteva prendere forma.

Abbiamo deciso così di concentrare le tappe più brevi all’inizio del viaggio e lasciare gli ultimi sei giorni per le tre regine dell’Andalusia: Siviglia, Cordoba e Granada.
Proprio queste città sono imperdibili se state organizzando il vostro viaggio in Andalusia on the road! 🙂

Da qui abbiamo trovato le varie sistemazioni per la notte, cercando principalmente Hotel che garantissero la possibilità di parcheggiare in loco.
Delle tante sistemazioni per la notte, abbiamo usufruito del servizio di colazione solo in alcune. Mangiare in Andalusia è un piacere: non avrete difficoltà di trovare buon cibo anche a prezzi competitivi.

Ecco come si è sviluppato il nostro viaggio:
1) Torcal de Antequera;
2) Caminito del Rey;
3) Setenil de Las Bodegas;
4) Ronda;
5) Juzcàr;
6) Estepona;
7) Tarifa;
8) Sito archeologico di Baelo Claudia;
9) Cadice;
10) Jerez de la Frontera;
11) Siviglia;
12) Sito Archeologico di Madinat al Zahara;
13) Cordoba
14) Granada;
15) Malaga.


Itinerario del nostro On the Road in Andalusia
Un viaggio in Andalusia on the road ti permetterà di vedere quante più cose possibili, apprezzare le bellissime città della Costa del Sol o della Costa de la Luz, e vedere i classici Pueblos Blancos, i caratteristici villaggi Andalusi con le case bianche ed arroccate sulle montagne.

Molti di questi villaggi sono piccolini e vi occuperanno anche meno di mezza giornata per la sosta, ma vi consigliamo di inserirne qualcuno nel vostro viaggio.

L’Andalusia ha moltissimo da offrire, ma dovendo concentrare tutto il nostro viaggio in 12 giorni scarsi, purtroppo abbiamo sacrificato delle tappe.
Ad esempio, nonostante la nostra passione per il western, abbiamo rinunciato a vedere la città di El Rocio, un po’ fuorimano dal nostro itinerario, o il set cinematografico dei gradi successi di Sergio Leone al Deserto di Tabernas.

Ve lo dicevamo che era difficile scattarsi una foto quantomeno decente :)

Ogni città ha il suo perché, ogni meta la sua ragione. Per questo vi lasciamo uno ad uno, un resoconto delle tappe principali del nostro viaggio.



Link sponsorizzati inseriti nella pagina. #adv

Andalusia On the Road – Tappe

Noi al Torcal de Antequera

El Torcal de Antequera – Parco Naturale

Il nostro viaggio on the Road in Andalusia, inizia qui: dal Torcal de Antequera. Già, perchè dopo essere atterrati a Malaga con partenza da Bologna, abbiamo preso la nostra automobile a noleggio tramite il portale RentalCars (ma di questo parleremo meglio in un articolo dedicato al nostro on the road in Andalucia). Ritirata l’automobile presso […]

Continua
Caminito del Rey

Caminito del Rey – percorso a 300 metri di altezza!

Quando stavamo iniziando a progettare il nostro On the road in Andalusia, avevamo detto che non potevamo assolutamente perderci il Caminito del Rey, un sentiero che attraversa la gola del Guadalhorce molto famoso. Sapevamo che non sarebbe stato facile accaparrarsi i biglietti. In Andalusia, come in altre attrazioni o luoghi mete di turismo spagnole, gli […]

Continua

Ronda – città patria della corrida

Decidiamo di concludere la stessa giornata iniziata con l’escursione presso il Caminito del Rey e continuata con una sosta a Setenil de las Bodegas, a Ronda, città patria della corrida. In tanti ci dissero che Ronda è un gioiellino, una città difficile da dimenticare. In effetti è così. Ne siamo rimasti incantati e portiamo con […]

Continua

Casa del Rey Moro – Ronda

Dopo aver visto Plaza di Toros di Ronda, ci siamo diretti a piedi presso la Casa del Rey Moro.E questa è una delle “attrazioni” di Ronda che più ci ha colpito. Si tratta dell’abitazione di un Re Moresco. L’abitazione del re non è visitabile, poichè in rovina, ma potrete passeggiare tra i giardini della casa e […]

Continua

Tarifa, una terrazza sul Marocco

Questa sì che è stata una giornata impegnativa! 🙂Dopo esser partiti dalla bellissima Ronda, aver passato qualche oretta a Juzcàr, e dopo aver salutato la nostra amica Sofia ad Estepona, arriviamo alla città di Tarifa, una terrazza sul Marocco. Abbiamo deliberatamente deciso di non visitare Gibilterra. Ci siamo passati vicino, l’abbiamo vista, tuttavia entrare a […]

Continua

Cadice, la città del vento.

Amata dai surfisti e dagli sportivi per il vento che soffia sul suo mare, Cadice con le sue attrazioni e la sua bellezza ha guadagnato un posto di rilievo tra le città che ci hanno colpito di più nel nostro On the Road in Andalusia. Dopo la visita mattiniera al complesso archeologico di Baelo Claudia, ci mettiamo su […]

Continua
Ponte Romano di Cordoba

Cordoba – la città sul Guadalquivir

Dopo aver visitato il sito archeologico di Madinat al-Zahra, ci siamo diretti a Cordoba, o Cordova, per dirla alla spagnola. E siamo sinceri, una delle città che più ci ha incantato dell’Andalusia, è stata proprio Cordoba! 🙂

Continua
Residenza Universitaria Carmen de la Victoria, Granada - Vista sull'Alhambra

Granada – città tra emiri e gitani

Granada, assieme a Cordoba e Siviglia, è decisamente una delle città principali dell’Andalusia. Chiunque si trovasse ad organizzare un tour o un viaggio on the road in questa florida regione della spagna, è praticamente vincolato ad inserire nel proprio itinerario questa tappa! 🙂

Continua
Dettagli delle vie vicino a Plaza Larga, Albayzin, Granada

A spasso per Granada – il quartiere dell’Albayzin

Qualora vi trovaste a soggiornare a Granada, oltre all’imperdibile Alhambra non potete assolutamente mancare l’appuntamento con i due Quartieri più suggestivi della città: l’Albayzin ed il Sacromonte.
Patrimonio dell’unesco dal 1984, assieme all’Alhambra e al Generalife, il quartiere dell’Albayzin rappresenta l’unione perfetta di storia, tradizione e folklore andaluso.

Continua
Fuente de la Amapola, Sacromonte.

A spasso per Granada – Il Sacromonte e le sue Cuevas

Nella zona del Sacromonte, i gitani comunicano tra di loro con un dialetto denominato “calò”, ballano il flamenco e si esibiscono nelle loro Cuevas per il piacere agli occhi dei passanti.
Camminando tra le vie, puoi trovare facilmente bar e ristoranti ricavati nelle grotte, e magari qualche finestra sarà aperta, permettendoti di sbirciare all’interno di queste abitazioni caratteristiche.

Continua
Cattedrale di Malaga

Malaga – la perla della Costa del Sol

Punto di partenza e punto di arrivo per il nostro bellissimo viaggio on the road in Andalusia è stata la città di Malaga, la perla della Costa del Sol. Al momento dell’arrivo e dell’inizio del nostro tour non abbiamo avuto modo di fermarci a girare la città Abbiamo infatti deciso di spostarci verso El Torcal […]

Continua

Guidare in Andalusia – i nostri consigli per il vostro on the road

Sebbene entrambi abbiamo una patente da diversi anni, eravamo molto emozionati di guidare in un altro paese (esattamente come lo eravamo per il nostro viaggio in on the Road in Irlanda). Durante la preparazione del nostro on the road in Andalusia, ci siamo procurati più informazioni possibili, così da sapere a cosa è meglio prestare […]

Continua

Mangiare in Andalusia

Mangiare in Andalusia – un viaggio all’insegna del buon cibo.

Ormai lo avrete capito benissimo, visto che sono anni che ci seguite e ci donate parte del vostro tempo, leggendo i nostri deliri culinari e le nostre esperienze: quando viaggiamo, si mangia assolutamente cibo del luogo! 🙂 Innanzitutto perché siamo degli inguaribili golosi e ci definiamo gastronomicamente curiosi. Secondo punto, perché non avrebbe senso mangiare […]

Continua
Stand della carne - Mercato di Atarazanas, Malaga

Mercato di Atarazanas – Mangiare a Malaga

Se siete a Malaga, ricavatevi un momento per frequentare il tipico mercato di Atarazanas, situato nel cuore della città: questa è decisamente una tappa che vi consigliamo di integrare nel vostro soggiorno a Malaga invitandovi, magari, a ricavarvi uno spazio per mangiare proprio all’interno dei vari stand di questo mercato caratteristico. Il nome “ararazanas” deriva […]

Continua

Pubblicato da soffiodizefiro

Siamo Veronica e Carlo e da quando le nostre vite si sono unite abbiamo deciso di condividere le nostre avventure con il popolo del web. CONTATTI: [email protected] www.facebook.com/soffiodizefiro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.