Burrito di Carmagnola – Fiera del Peperone, edizione 2018

Ci risiamo!
Con grande emozione e partecipazione, vi annunciamo che anche quest’anno siamo stati chiamati a partecipare alla Fiera del Peperone di Carmagnola!
L’anno scorso abbiamo partecipato con le nostre lasagne bianche ai peperoniche sono piaciute così tanto, da permetterci di conquistare un terzo premio nella classifica dei Foodblogger partecipati.
Per questo, affezionatissimi al peperone di Carmagnola,  non potevamo esimerci dal rispondere nuovamente alla chiamata di Renata Cantamessa!

La Fiera del Peperone di Carmagnola, che si terrà dal 31 agosto al 9 settembre, celebra il famoso peperone di Carmagnola, che ritroviamo spesso nella nostra cucina. Attorno al peperone, una serie di eventi, spettacoli e concerti imperdibili che renderanno l’evento ancora più succulento.

Ma prima di passarvi a parlare del nostro Burrito di Carmagnola,  vogliamo presentarvi come merita, il re della festa.

Oltre ad essere un frutto prelibato della terra di Carmagnola, questo peperone esiste in ben quattro ecotipi. Potete trovare difatti il peperone di Carmagnola in tipi diversi: Quadrato, Quadrato Allungato, Trottola, Corno di Bue.
Questi ecotipi sono stati confrontati tra loro, e tra altre tipologie di peperone, prendendo come metro di misura i valori relativi ai peperoni riportati nelle tabelle INRAN e BDA. Da questo confronto, è emerso che il peperone di Carmagnola possiede alcune caratteristiche medie di indubbio valore nutritivo.

Nel Peperone di Carmagnola si riscontra un contenuto medio di sodio di 0,002 g/100 g, pari a 0,005 g/100 g dell’equivalente sale, ridotto rispetto al valor medio degli altri peperoni (0,01 g/100 g in sodio e 0,025 g/100 g espresso come sale): il valore del Peperone di Carmagnola è tale da poter vantare il claim “SENZA SALE”.

Importante risulta poi il valore di Vitamina C, presente in quantità media di 185 mg/100 g nel Peperone di Carmagnola, oggettivamente maggiore del dato medio degli altri peperoni (155 mg/100 g).  Si conferma come il peperone in generale mostra una naturale presenza di vitamina C che lo rende un vegetale molto importante per la salute, meglio se consumato crudo.

Passando oltre… Quest’anno la sfida si è concentrata sulla creazione di una ricetta di pochi minuti, da  farsi con il peperone di Carmagnola, e dopo non molta esitazione, abbiamo optato per presentarvi il nostro comfort food, da mangiare sul divano, prima di una serie tv che ci appassiona.
E’ così che con pochi ingredienti e pochi istanti nasce il burrito di Carmagnola!

Sponsorizzato da Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola

Burrito di Carmagnola
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    3 minuti
  • Cottura:
    2 minuti

Ingredienti

  • 2 Piadine
  • 100 g Formaggio fresco spalmabile
  • Peperoni di Carmagnola (grigliati)
  • 1 pizzico Cumino
  • 1 pizzico peperoncino

Preparazione

  1. Per preparare il nostro Burrito di Carmagnola, in occasione della Festa Nazionale del peperone di Carmagnola, iniziate prendendo una piadina.

  2. Scaldatela un minuto per lato, utilizzando una pentola antiaderente ben calda.

  3. Una volta pronta, prendete il formaggio spalmabile.

  4. Spalmate questo formaggio sulla piadina, ancora calda, in maniera che fonda per bene.

  5. Aggiungete sulla superficie i nostri peperoni grigliati e spolverate secondo il vostro gusto di Peperoncino e Cumino in polvere.

  6. Arrotolate in modo molto stretto il burrito, tagliatelo a metà e servitelo ancora caldo!

  7. Buon Appetito!

Note

Se il nostro Burrito di Carmagnola vi è piaciuto, mettete Mi piace alla nostra Pagina Facebook o seguiteci sul nostro profilo instagram!

E non perdete la pagina facebook e il sito della Fiera del Peperone di Carmagnola! 🙂

Precedente Zuppa inglese monoporzione - dessert squisito! Successivo Un weekend tra Labro, Terni e Ferentillo – incanto negli appennini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.