Diario di viaggio 2019! – I buoni propositi per la nostra Thailandia

Chi ci segue da tempo sa che non riusciamo spesso ad andare in ferie in periodi “canonici”.
Spesso non prendiamo giorni o settimane di vacanza, difatti, nei periodi classici del mese di agosto o sotto Natale, ma questo non ci crea problemi.

Andiamo in Ferie! Thailandia arriviamo!

Quando le nostre ferie combaciano e quando ce lo possiamo permettere, ci piace da pazzi armarci di guide, libri e di computer per programmare un bel viaggio.
Salvo qualche weekend sporadico (come quello a Firenze, o quello sul lago di Piediluco e Ferentillo, o l’escursione a Rocca Calascio), era dal 2017 che non ci concedevamo del tempo per noi fuori dall’Italia, nell’ottica del relax e dell’esplorazione.

Al tempo eravamo andati in Irlanda, con un viaggio da favola on the road completamente gestito e creato da noi.
Questo ci permise, al tempo, di abbattere i costi e di girare l’Irlanda in massima libertà, scegliendo tra le tante mete, quelle che avrebbero meritato la nostra visita, selezionando tutti i punti di nostro interesse.
Quest’anno però le cose sono cambiate, difatti, nessuno di noi due è mai andato nel Sud Est Asiatico, e, come prima volta in questa parte del mondo, avevamo timore di non renderci conto delle effettive distanze o di quanto tempo dedicare ad una meta piuttosto che un’altra.

Così abbiamo deciso di affidarci ai preziosi consigli di una agenzia di viaggio locale di fiducia che ci ha consentito di prenotare agevolmente i voli ed i principali spostamenti interni, per poi creare una vacanza cucita sui nostri desideri e piaceri.

Alcuni dei posti che visiteremo in questi giorni in Thailandia.

Partiremo il 3 marzo, e torneremo il 15, facendo un tour che comprenderà varie mete.
Visiteremo ovviamente la capitale, Bangkok, saliremo al Triangolo d’Oro passando per Ayutthaya e Lopburi, visiteremo le immancabili Chiang Mai e Chiang Rai, sino ad arrivare al famoso punto dove il fiume separa e distingue il confine tra Laos, Birmania e Thailandia.
Scenderemo di nuovo a Bangkok, dove potremmo avere varie esperienze, anche culinarie!
Già, perchè abbiamo in programma un paio di esperienze gastronomiche molto particolari: stiamo parlando di una giornata che ci permetterà di tornare in Italia con numerose ricette e consigli di una delle cucine più buone del mondo, quella Thailandese per l’appunto; e di una cena molto speciale!
Da qui, per qualche giorno, ci allontaneremo verso la Birmania, seguendo la famosa ferrovia di
Kanchanaburi  lungo il fiume Kwai, luogo di storia e scenario particolare della seconda guerra mondiale.

Zefiro goes to Thailand! 🙂

Faremo tesoro di ogni istante in vacanza, sperando di tornare davvero con un vasto bagaglio di esperienze da potervi raccontare! 🙂 Non vediamo l’ora di arricchire il nostro libro di ricette con sapori e tocchi orientali, di poter assaggiare sapori lontani e curiosi, direttamente alla fonte!

Noi siamo pronti per partire!
Iniziamo a preparare le nostre valigie, e a caricare le batterie delle nostre macchine fotografiche.
Seguiteci sul nostro profilo facebook o su instagram per rimanere aggiornato sul nostro viaggio giorno dopo giorno! 😀

Precedente Agnello fritto - un piatto tradizionale marchigiano Successivo Sfogliatelle Glassate - fatte in casa son più buone!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.