Frittata con le foglie dell’aglio – la tradizione contadina!

Continuiamo ad attingere alle nostre consuete fonti di ispirazione… La tradizione contadina, i cicli della natura, e l’immancabile libro delle ricette della nonna! 😀
Stavolta, quello che vi proponiamo, è un piatto davvero da contadini, di quella tradizione culinaria della parte più povera della popolazione: la Frittata con le foglie dell’aglio.
Nel nostro dialetto, questa ricetta viene chiamata “Frittata con le brance dell’ajo“, perchè le “brance” sono, per l’appunto, le cime dell’aglio, i suoi talli.

Le famiglie contadine, spesso in condizioni di povertà oppure con l’intento di economizzare le risorse domestiche, si adattavano con quello che avevano e davvero non buttavano via niente.
Per questo, quando preparavano le trecce dell’aglio per essere messo ad essiccare, consevavano i talli più freschi per ricavarne gustosi piatti.
La Frittata con le foglie dell’aglio nasce proprio così, dalla volontà di usare tutto quello che la natura ed il suo ciclo ci offrono, senza sprechi.
così, abbinata al gambuccio di prosciutto a dadini, e con delle uova strapazzate, questa frittata riempiva le pance di tutta la famiglia con il suo sapore forte e pungente.
Come ogni frittata e piatto della tradizione, questa Frittata con le foglie dell’aglio si presta ad essere modificata secondo il vostro gusto.
Sentitevi liberi di aggiungere formaggi, pancetta, salsiccia, spezie, oppure semplicemente degli odori come prezzemolo e basilico.
La renderanno ancora più saporita.
Bhè, siamo certi che questo non sia un piatto da nobildonne o nobiluomini, ma certi sapori così forti e tipici della stagione primaverile meritano di essere citati e riproposti e perchè no… degustati! 😀

 

Frittata con le foglie dell'aglio
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 4 Uova
  • 1 mazzetto talli dell’aglio
  • 1 fetta Prosciutto crudo (spessa 1 cm)
  • 1 cucchiaio Parmigiano grattugiato (o se preferite sapori più decisi, pecorino)
  • q.b. olio
  • q.b. Sale
  • q.b. Noce moscata
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Frittata con le foglie dell'aglio

    Per preparare la nostra Frittata con le foglie dell’aglio iniziate pulendo i tagli dell’aglio fresco.

  2. Rimuovete le parti secche, e togliete le parti più vicine alla base perchè saranno sicuramente tenaci.

  3. Tagliate a cubetti la fetta spessa di prosciutto crudo.

  4. In una pentola antiaderente fate scaldare un filo di olio.

  5. Aggiungete a quest’olio il prosciutto taglaito a dadini e lasciatelo rosolare.

  6. Tagliate allora le brance dell’ajo (talli dell’aglio), secondo la dimensione che gradite. Noi suggeriamo inferiore al centimetro.

  7. Aggiungeteli alla padella con il prosciutto e lasciateli appassire.

  8. Se necessario, aggiungete dell’acqua.

  9. Tirate a cottura finchè le foglie dell’aglio non saranno appassite ed i liquidi non saranno completamente evaporati.

  10. In una ciotolina di plastica rompete le uova.

  11. Aggiungete alle uova il parmigiano e le spezie: sale, pepe, noce moscata.

  12. Versate il composto di uova sopra il prosciutto ed i talli precedentemente rosolati e portate a cottura.

  13. Se avete una buona pentola antiaderente, vi consigliamo di lasciar cuocere con un coperchio fino alla fine. Se invece non vi fidate oppure se preferite le frittate “strapazzate”, usate un cucchiaio di legno e mescolate spesso durante la cottura.

  14. In poco tempo la vostra Frittata con le foglie dell’aglio sarà pronta e potrete servirla ai vostri commensali! 😀

  15. Frittata con le foglie dell'aglio

Note

Se la nostra Frittata con le foglie dell’aglio vi è piaciuta, mettete “mi piace” alla nostra PAGINA FACEBOOK!

Precedente Seafood Chowder - la zuppa irlandese sulle nostre tavole Successivo Gelato al caffè fatto in casa - anche senza gelatiera!

Lascia un commento