Fuga in toscana – giorno 2 – Firenze (Rocks!)

Come già spiegato agli albori del nostro viaggio a Firenze, questa breve avventura è nata attorno al regalo di Natale di Carlo per Veronica: un bel biglietto per l’edizione 2018 del Firenze Rocks, con headliner gli Iron Maiden.
Il giorno prima abbiamo passato una bellissima giornata a scoprire le delizie (e si parla sia di monumenti che di cibo!) di San Gimignano. Ebbene, alla buon ora del sabato mattina, salutiamo l’Agriturismo La Polveraia che ci aveva ospitato per la notte e ci dirigiamo a Firenze.
Nonostante fosse mattino, riusciamo subito a lasciare la macchina e fare check in nell’hotel così da essere liberi da valigie e da pensieri per godervi la città.
L’inizio del concerto infatti era previsto per le 16e30, e non volevamo perdere l’occasione di visitare la bella Firenze, anche se già la conoscevamo, concedendoci una passeggiata che dal Lungarno ci ha portato poi dentro la città. Qualche piccola svolta interna e dopo poco davanti ai nostri occhi si apre la piazza su cui si stagliava la bella Santa Maria Novella.

Santa Maria Novella - FirenzeSanta Maria Novella – Firenze

Chiariamo una cosa… dato il poco tempo a nostra disposizione, abbiamo deliberatamente scelto di non visitare gli Uffizi e gli altri splendidi musei della città, che già comunque abbiamo visto negli anni passati e che meritano sempre una sosta. Piuttosto ci saremmo concentrati su qualcosa di più caratteristico.

Santa Maria Novella - Firenze
Santa Maria Novella – Firenze

Qualche foto di rito davanti a Santa Maria Novella, e  continuiamo a perderci tra le vie di Firenze, raggiungendo poco dopo una chicca della già incantevole città.
Visiamo il negozio ed i laboratori dell’Officina – Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella.
Un gioiellino, per gli amanti del genere!
In realtà, si tratta di una vecchia farmacia dei Frati Dominicani che avevano allestito proprio nel retro della chiesa.

Officina Profumo Farmaceutica - Santa Maria Novella
Officina Profumo Farmaceutica – Santa Maria Novella

Negli anni si è ingrandita, raffinata, eppure ha mantenuto il suo fascino.
Al giorno d’oggi è un luogo che mantiene intatto il suo fascino magico, pur coniugando le due nature sia di negozio sia di museo.
Laboratorio, museo, caffetteria, negozio.
Qui potrete immergervi nel mondo della profumeria e della farmacia come era una volta.
Davvero da perdere il fiato.
Consigliamo davvero una sosta!

Una volta usciti, ci dirigiamo verso il Mercato Centrale di Firenze dove desideriamo fare pranzo.

Non ci facciamo mancare uno sguardo ai locali di Eataly, ma dove ci fermeremo per pranzo è l’anima dello street food fiorentino.
Ci avviciniamo ad uno dei tanti camioncini di cibo da strada e ci gustiamo un saporitissimo lampredotto e un panino con la guancia ben piccante! 😀

Street Food a Firenze
Street Food a Firenze

Entrambi cibi non proprio light e adatti alla stagione estiva, ma impossibile non assaggiare queste prelibatezze!!
Firenze, nel frattempo, si sta affollando, e siamo già nel primo pomeriggio.
Andiamo a passeggiare lungo piazza Duomo, osserviamo incantati il battistero e le sue decorazioni…

Piazza del Duomo - Firenze
Piazza del Duomo – Firenze

Anche qui qualche foto di rito, ma il primo pomeriggio è già arrivato e alle 16e30 ci aspetta l’inizio del concerto, così decidiamo di arrivare in Piazza del Popolo, osservare le statue presenti in loco, consci della loro natura di copie (come quella del David), e poi di dirigerci in hotel per prepararci per l’evento, con la promessa che avremmo rivisitato la bella Firenze.
Una passeggiata sul Lungarno fino al nostro Hotel chiude il cerchio “turistico” della nostra camminata per Firenze.
Da lì, direzione Parco delle Cascine.
All’ippodromo ci aspetta un grandissimo show di: Shinedown, Jonathan Davis, Helloween ed i grandissimi Iron Maiden.
nessuno ha deluso le aspettative.
Un Grande show che si è concluso a mezzanotte, e che ci ha riaccompagnato in hotel con le canzoni dei nostri beniamini nelle nostre orecchie.
L’indomani mattina, sveglia presto, e dritti dritti verso casa, impazienti di ripreparare presto le valigie per una nuova partenza!

Firenze Rocks 2018
Firenze Rocks 2018

…Continuate a leggere le nostre avventure.
E se vi piace, mettete “mi piace” alla nostra pagina facebook, oppure seguiteci sul nostro profilo instagram!

Precedente Fuga in Toscana - San Gimignano Successivo Fuga in Toscana – 3 giorni tra Firenze e San Gimignano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.