Insalata Russa – immancabile nei menù delle feste…

Noi italiani la chiamiamo “insalata russa”, ma i russi la chiamano “insalata Olivier”.
Colmo dei colmi, i Danesi, la chiamano “insalata italiana” 😀
Ma quando un piatto è così buono e sfizioso, perchè fermarsi a dibattere sulle sue origini? 😀
Quando sentiamo parlare di insalata russa, noi la ricolleghiamo alle giornate di festa. Già, perchè non è una festa che si rispetti se nonna Maria non si mette di gran lena a preparare una grande quantità di insalata russa per tutti i commensali! 🙂
E ogni ciotola di insalata russa  veniva decorata con uova sode, capperi ed olive, tutti messi a regola d’arte per creare disegni e decorazioni magari sì, un po’ retrò, ma decisamente inimitabili.
Da quando però noi due, Veronica e Carlo, abbiamo deciso di intrecciare le nostre vite, la ricetta dell’insalata russa di Nonna Maria, si è impreziosita, usando tra gli ingredienti, la maionese fatta in casa del bis nonno Carlo.

 

insalata russa
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20-30 minuti
  • Costo:Basso

Ingredienti

Ingredienti per l’insalata russa

  • 100 g Pisellini
  • 100 g Carote
  • 100 g Patate
  • 2 cucchiai Giardiniera
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Per guarnire

  • Uova sode
  • Olive nere
  • Capperi

Preparazione

  1. insalata russa

    Per preparare l’insalata russa, iniziate pulendo e sbucciando le verdure.

  2. Pelate le patate e le carote.

  3. Tagliatele a dadini più o meno della grandezza uniforme, circa della dimensione di 0,5 cm.

  4. Fate bollire queste verdure, ciascuna con il suo tempo, finchè non diventeranno ben cotte e tenere.

  5. Per le patate ci vorranno circa 10-15 minuti. Aiutatevi con un coltellino.

  6. Quando si infilzeranno con facilità, saranno pronte.

  7. Per le carote, invece, avrete bisogno di circa 5-6 minuti.

  8. più tempo ci vorrà per i pisellini,  ma tendenzialmente dopo un quarto d’ora saranno pronti.

  9. Scolate le verdure e mettetele in una ciotola abbastanza capiente.

  10. Lasciatele intiepidire.

  11. Quando le verdure saranno a temperatura ambiente, aggiungete i cucchiai di giardiniera. Salate e pepate secondo gusto.

  12. Prendete la maionese e versatela a cucchiai sulle verdure.

  13. Mescolate delicatamente in maniera da non rompere le verdure, aggiungendo maionese secondo il vostro bisogno

  14. Versate l’insalata russa in una ciotola abbastanza capiente.

  15. Se preferite potete usare anche delle ciotoline monoporzione.

  16. Vi suggeriamo inoltre, per fare bella figura con la vostra insalata russa,  di usare delle ciotole in vetro o in pyrex, in maniera che i colori del piatto rimangano ben visibili.

  17. Decorate a piacere la superficie della vostra insalata russa con delle fette di uovo sodo, olive, capperi e l’ingrediente fondamentale.. Tanta fantasia!

  18. Servite l’insalata russa fredda, e …. Buon appetito! 🙂

Note

Se la nostra ricetta dell’insalata russa vi è piaciuta, seguiteci su facebook o su instagram!

Precedente La stracciatella - la nostra ricetta della "zuppa" marchigiana Successivo Patè di salmone fatto in casa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.