Crea sito

Marmellata di prugne fatta in casa – che bontà!

Abbiamo ultimato la nostra produzione di marmellata di prugne fatta in casa!
E per questo dobbiamo ringraziare i nostri amici Valentina e Simone che ci hanno dato un grossissimo quantitativo di prugne del loro albero personale! 😀
Così, abbiamo lavato frutto dopo frutto, inserito i vari ingredienti ed ecco qui che inizia uno dei momenti più belli dell’anno: la produzione delle marmellate fatte in casa!
Per preparare la marmellata di prugne fatta in casa non abbiamo utilizzato nessuna pectina industriale. Il ruolo dell’addensante è dato dalla presenza della mela, ricca di pectina naturalmente.
Inoltre, abbiamo seguito la ricetta delle nostre preparazioni classiche, come la marmellata di fragole, o di arance amare, di ciliegie, di more o ancora di kiwi: abbiamo lasciato macerare le prugne all’interno di una pentola con mela, limone e zucchero per 3-4 ore prima di passare alla cottura.
Insomma, preparare la marmellata di prugne fatte in casa è per noi un appuntamento fisso con la produzione di conserve di fine estate. 😀
Se anche voi amate la marmellata di prugne oppure se avete molte prugne e non sapete cosa fare… ecco la nostra ricetta per voi! 🙂

Marmellata di prugne fatta in casa
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura3 Ore
  • Porzionicirca 3 barattoli da 250 gr
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgprugne (Le abbiamo pesate dopo averle pulite e mondate, quindi un kg di prugne pesate senza nocciolo.)
  • 400 gzucchero
  • 1mela (noi abbiamo usato una mela tipo renetta)
  • 1limone (servirà il succo)

Strumenti

  • 1 Coltello
  • 1 Spremiagrumi
  • 1 Pentola
  • Barattolo noi utilizziamo i barattoli con capsule Quattro Stagioni, i classici barattoli per marmellata
  • 1 Frullatore a immersione
  • 1 Cucchiaino
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Mestolo

Preparazione

  1. Per preparare la marmellata di prugne fatta in casa, iniziate pulendo e lavando le prugne.

  2. Prendete le prugne e tagliatele a metà. Rimuovete l’osso e versate le prugne a cubettoni nella pentola.

  3. Ultimata la mondatura delle prugne, prendete la mela.

  4. Sbucciatela, togliete il torsolo e versate all’interno della pentola anche la mela a dadini.

  5. Versate all’interno della pentola lo zucchero ed il succo di limone, facendo attenzione a rimuovere eventuali semini che potrebbero cadere.

  6. Lasciate riposare e macerare il contenuto della pentola per circa 3-4 ore.
    Se preferite, potete preparare il tutto la sera prima di andare a dormire e continuare la cottura della nostra marmellata di prugne fatta in casa la mattina successiva.

  7. Trascorso il tempo indicato, la frutta avrà rilasciato parte dei suoi liquidi: limone e zucchero avranno macerato gli spicchi di frutta.

  8. Marmellata di prugne fatta in casa - work in progress

  9. Spostate la pentola su un fornello, e quando il contenuto raggiungerà il bollore, abbassate il fuoco continuando a far sobbollire il tutto per circa due ore.

  10. Continuate sempre a mescolare.

  11. Con l’aiuto di un frullatore ad immersione, rendete la marmellata cremosa. A noi piace bella liscia, ma se preferite una marmellata a pezzi, lasciatela con più pezzettoni di frutta.

  12. Quando la marmellata di prugne fatta in casa avrà raggiunto una consistenza piuttosto densa, prendetela con un cucchiaino e versate la marmellata raccolta all’interno di un piattino.

  13. Il calore della marmellata diminuirà a contatto con il piattino e vedrete la densità effettiva della marmellata.

  14. Se vi piacerà, spegnete il fuoco e prendete dei barattoli ed iniziate ad imbarattolare la marmellata di prugne fatta in casa ancora bollente.

  15. Noi siamo soliti utilizzare i barattoli della marca “quattro stagioni”: con le loro capsule il sottovuoto è garantito ed inoltre i barattoli possono essere riutilizzati e sterilizzati cambiando solamente le capsule.

  16. Le troverete sicuramente nei negozi di casalinghi o nei supermercati più forniti, ma se non ne avete vicino, potete tranquillamente ordinarli online.

  17. Imbarattolate la marmellata, chiudete perfettamente il tappo, e capovolgete subito il barattolo, poggiandolo con il tappo sul tavolo.

  18. Lasciate freddare la marmellata.
    sentirete i barattoli “scoppiettare”: si starà formando il sottovuoto.

  19. In questa fase, potete mettere a bollire nuovamente i barattoli sigillati per circa 15-20 minuti in una pentola capiente per essere più sicuri in materia di infezioni, botulino e conservazione.

  20. La nostra marmellata di prugne fatta in casa è pronta! 😀

  21. Marmellata di prugne fatta in casa

Link sponsorizzati inseriti nella pagina. #adv

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da soffiodizefiro

Siamo Veronica e Carlo e da quando le nostre vite si sono unite abbiamo deciso di condividere le nostre avventure con il popolo del web. CONTATTI: [email protected] www.facebook.com/soffiodizefiro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.