Pandoro fatto in casa – ricetta semplice

Lo sappiamo tutti. Non è Natale senza Pandoro o Panettone! 😀
Per questo noi vogliamo darvi una ricetta che vi farà fare un figurone con i vostri ospiti e parenti: quella del pandoro fatto in casa!
Saremo sinceri, per non attirare critiche dei puristi della pasticceria. Questa ricetta non prevede impasti impossibili, lunghi, complicati e con il “velo” che caratterizza l’impasto del pandoro originale, fatto nelle migliori pasticcerie italiane.
La nostra versione del pandoro fatto in casa è una ricetta casalinga, perfetta per tutti, anche per chi si trova alle prime armi con gli impasti così complessi.
Per la ricetta del nostro pandoro fatto in casa dovrete fare un impasto in tre fasi:
partirete dal lievitino al quale andrete poi ad aggiungere il resto degli ingredienti come da indicazione.
Non disperatevi! 😀
Il vostro impegno sarà ripagato dalla soddisfazione a tavola!

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti più lievitazione 3 ore
  • Cottura:
    60 minuti
  • Porzioni:
    1 pandoro
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Ingredienti per la biga

  • 65 g Farina Manitoba
  • 33 ml Acqua
  • 5 g Lievito di birra secco

Ingredienti per il primo impasto

  • Biga ( preparata in precedenza)
  • 120 g Farina Manitoba
  • 30 g Zucchero
  • 1 uovo

Ingredienti per il secondo impasto

  • 250 g Farina Manitoba
  • 130 g Zucchero
  • 1 cucchiaio Miele millefiori
  • 185 g Burro (a temperatura ambiente)
  • 3 Uova
  • 1 tuorlo
  • Aroma pandoro (se non lo trovate potete sostituirlo con la vaniglia)

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione del nostro Pandoro fatto in casa partendo dalla biga.

  2. Preparate un piccolo impasto unendo acqua, farina e lievito secco.

  3. Sciogliete ben bene il lievito nell’acqua.

  4. Aggiungete dunque la farina e impastate fino ad ottenere una palla di impasto dura.

  5. Coprite la pallina di impasto all’interno della ciotola con una pellicola e lasciate lievitare per 60- 90 minuti, o comunque fino al raddoppio.

  6. Trascorso questo tempo, prendete la vostra pallina di impasto e passate alla fase dell’impasto.

  7. Per facilitare questo lavoro potete ricorrere all’utilizzo della planetaria.

  8. Mettete la farina nella ciotola della planetaria o in una ciotola ampia.

  9. A questa farina aggiungete l’impasto della biga e lo zucchero.

  10. Rompete allora l’uovo al suo interno ed iniziate ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo e che raccolga tutti gli ingredienti.

  11. L’impasto sarà pronto quando si staccherà dalle pareti della planetaria o non si appiccicherà più alle vostre mani.

  12. Coprite la ciotola con un canovaccio umido e lasciate nuovamente lievitare per i soliti 60-90 minuti, o comunque fino al raddoppio.

  13. Trascorso questo momento, accingetevi all’ultima fase  della preparazione del pandoro fatto in casa.

  14. Nella ciotola grande riportate l’impasto precedentemente lievitato.

  15. Aggiungete miele, uova e tuorlo ed iniziate ad impastare.
    Se usate la planetaria, usate il gancio con la forma di uncino.

  16. Setacciate allora lo zucchero e la farina e continuate ad impastare.

  17. Aggiungete per ultimo l’aroma pandoro ed il burro a temperatura ambiente a fiocchi.

  18. Continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo.

  19. Anche se l’impasto vi sembrerà umido, non aggiungete assolutamente farina ulteriore.

  20. Versate l’impasto in uno stampo da pandoro, imburrato e infarinato.
    Potete ovviamente usare uno stampo di carta di quelli usa e getta.

  21. Copritelo con della pellicola da cucina e lasciate lievitare per 3 – 4 ore.

  22. Trascorso questo tempo, cuocete il pandoro in forno già caldo a 150° per un’ora.

  23. Lasciate freddare e solamente una volta freddo, spolverate di zucchero a velo il nostro pandoro fatto in casa.

Note

Se vi è piaciuta la nostra ricetta del pandoro fatto in casa, seguiteci sulla nostra PAGINA FACEBOOK.

Precedente Sformato di Cavolfiore – anche i bambini lo adoreranno! Successivo 100 salatini in 30 minuti - la moda del momento in cucina!

4 thoughts on “Pandoro fatto in casa – ricetta semplice

Lascia un commento