Panettone fatto in casa – ricetta facile per le feste

Ebbene, ci siamo.
Dopo avervi dato la nostra ricetta del pandoro, non poteva mancare quella del panettone fatto in casa !

Come ben sapete cerchiamo di rendere fattibili in casa anche le ricette più complicate, per questo vi anticipiamo che in questa ricetta non troverete lievito madre o tecniche impossibili. Per questo, ci sono pasticceri esperti e professionisti che hanno studiato per il loro lavoro e sono qualificati per presentarvi queste tecniche a regola d’arte.
Noi non ci poniamo sul pulpito, anzi, questa ricetta vi confermerà la nostra passione per la cucina da semplici amatori e buone forchette.
Per questa ricetta viene usato un impasto in 3 lievitazioni che si ispira alla pasta brioche. Non è una ricetta difficile, anzi. Troverete questa ricetta molto semplice da rifare a casa vostra. L’unica nota negativa sono i tempi di lievitazione che sono un pochino lunghi, basterà dunque organizzarsi in partenza con le tempistiche per avere uno squisito panettone fatto in casa.

Siete pronti? Prendete carta e penna, riuscirete anche voi a stupire i vostri ospiti e parenti con questo panettone fatto in casa. E se dobbiamo essere sinceri, anche se è una ricetta che richiede un certo tempo, è una bella soddisfazione preparare un panettone fatto in casa, anche fosse solo per togliersi uno sfizio! No? 😉

 

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    tra lievitazioni ed impasti 12 ore
  • Cottura:
    1 ora
  • Porzioni:
    1 panettone da 1 kg
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Ingredienti per la biga

  • 100 g Farina 00
  • 1 bustina Lievito di birra secco
  • 50 ml Latte

Ingredienti per l’impasto

  • 300 g Farina Manitoba
  • 150 g Farina 00
  • 150 g Zucchero
  • 1 pizzico Sale (circa 8 grammi)
  • 100 ml Latte
  • 3 Tuorli
  • 1 Uovo intero
  • 50 g Burro (ammorbidito a temperatura ambiente)
  • 1 Scorza di limone
  • 1 scorza di arancia
  • 1 bacca Vaniglia
  • 120 g Frutta candita a dadini
  • 100 g Uvetta

Preparazione

  1. Per preparare il nostro panettone fatto in casa dovete iniziare con la preparazione della biga.

  2. In una ciotola mettete il latte, sciogliete al suo interno il lievito, e versate la farina.

  3. impastate a mano fino ad ottenere una pallina di impasto omogenea.

  4. Coprite la ciotola con un velo di pellicola alimentare.

  5. Lasciate lievitare in una stanza calda per circa 2 ore, o comunque fino al raddoppio.

  6. se preferite potete mettere questa ciotola all’interno del forno spento, ma con la luce accesa.

    (Nel frattempo, mettete a bagno l’uvetta in abbondante acqua.)

  7. Trascorso questo tempo, riprendete l’impasto della biga lievitato.

  8. Mettetelo all’interno di una ciotola più ampia. e cominciate ad aggiungere gli ingredienti in questo ordine.

  9. Mettete i tuorli d’uovo per primi, ed iniziate ad impastare.

  10. Se volete potete usare una planetaria per impastare con più facilità, oppure ricorrere alle mani. Il risultato finale non cambierà.

  11. Aggiungete allora la farina di manitoba setacciandola.

  12. Aggiungete l’uovo intero, seguito dalla farina00.

  13. Versate allora il latte a filo nell’impasto e continuate ad amalgamare.

  14. Aggiungete allora il pizzico di sale, e la scorza grattugiata del limone e dell’arancia. Fate attenzione a non prendere la parte bianca perchè donerà amarezza al vostro impasto.

  15. Aggiungete allora la polpa della bacca di vaniglia e continuate ad impastare.

  16. Come ultimo ingrediente aggiungete il burro a fiocchi e solo una volta che l’impasto sarà ben incordato potrete aggiungere i canditi e l’uvetta strizzata.

  17. Una volta che tutti gli ingredienti saranno amalgamati tra di loro e l’impasto ben elastico ed incordato, con canditi ed uvetta al suo interno, coprite la ciotola con una pellicola alimentare.

  18. Lasciate lievitare per altre 4 ore , o comunque fino al raddoppio.

  19. Trascorso questo tempo, riprendete l’impasto e spostatelo all’interno di uno stampo da panettone.

  20. Se non avete lo stampo da panettone potete usare una tortiera rotonda rivestendola di carta forno.

  21. Fate una croce sulla palla dell’impasto.

  22. Lasciate lievitare per altre 6 ore, o comunque fino a quando sarà ben raddoppiato.

  23. Trascorso questo tempo, fate un piccolo taglio a croce al centro del panettone.

  24. all’interno di questo taglio mettete una noce di burro.

  25. Spennellate la superficie con del latte, oppure se preferite con dell’uovo sbattuto.

  26. Infornate in forno già caldo a 160°.

  27. Procedete la cottura per 40 minuti a 160°, poi abbassate la temperatura a 140° e continuate a cuocere per 20 minuti.
    Ci raccomandiamo di fare sempre la prova stecchino, e se questo dovesse uscire ancora bagnato, prolungate ancora la cottura.

  28. Sformate il panettone subito dopo cotto, e lasciatelo asciugare e freddare.
    La tradizione vuole che il panettone fatto in casa venga infilzato con degli stecchini abbastanza grandi e poi fatto asciugare a testa in giù. Se non avete stecchini abbastanza grandi, togliete la carta forno dal panettone e lasciatelo asciugare sopra una grata. Anche quelle del forno andranno benissimo.

  29. Mangiate il panettone solamente una volta freddo e asciutto, meglio se il giorno dopo.
    Conservate il nostro panettone fatto in casa dentro una busta di plastica affinchè non perda morbidezza.

Note

Se la nostra ricetta del panettone fatto in casa vi è piaciuta… mettete “MI PIACE” alla nostra pagina facebook! 😀

Precedente Crema Fritta o "Cremini" - la nostra ricetta originale Successivo Biscotti Natalizi - snack, decorazione o idea regalo per le feste!

2 thoughts on “Panettone fatto in casa – ricetta facile per le feste

Lascia un commento