Pasta Gino Girolomoni – Oltre il biologico

Continua il nostro viaggio all’insegna delle Eccellenze italiane promosse dal circuito delle cooperative agricole “Qui da noi”.
Stavolta la strada da fare non è molta. Ci fermiamo a pochi chilometri da casa, ad Isola del Piano, provincia di Pesaro, dove possiamo conoscere ed apprezzare la “cooperativa Gino Girolomoni ” , la cui storia inizia nel 1971.
Il loro motto è “Oltre il biologico”, e fiore all’occhiello della cooperativa è la produzione di una vasta gamma di pasta biologica, affiancata da farine biologiche, legumi e cereali biologici, riso biologico, cous cous biologico, passata di pomodoro biologico, sughi di pomodoro biologico, creme di frutta biologica, olio extravergine di oliva biologico, caffé biologico.

pasta girolomoni

La produzione della pasta Girolomoni avviene nel loro pastificio a totale conduzione biologica. Tra i vari prodotti della cooperativa abbiamo avuto modo di conoscere:

– spaghetti di farro integrale
– spaghetti integrali di grano duro
– spaghetti di semola di grano duro
– penne rigate
– torchiette di semola di grano duro
– fusilli di grano duro “Cappelli”
– maccheroni di grano duro “Cappelli”
– farfalle di grano “Graziella Ra”

Notiamo subito che la cooperativa ricorre a materie prime di qualità, tra cui, oltre a grano duro, anche a particolari grani antichi tra cui ricordiamo il grano “Senatore Cappelli” , il grano “Graziella Ra” ed il Farro Dicocco.

grano graziella ra

Proprio sul Grano Graziella Ra, intendiamo soffermarci, perché la sua storia ci ha colpito molto.
Oltre al cibo, vogliamo metterci anche il cuore, raccontandovi la storia fantastica ed emozionale di questo tipo di grano antico. Il suo nome deriva dalla storia di Graziella. Suo padre era un famoso archeologo che riuscì a portare questo tipo di grano da una sua spedizione dall’Egitto. Per onorare la bimba, il suo nome, “Graziella”, per l’appunto, incontra il nome del dio del Sole dell’antico Egitto, “Ra”.
La pasta Girolomoni di questo tipo è prodotta con il 100% di semolato di grano “Graziella Ra”, trafilata al bronzo ed essiccata con tempi lunghi e basse temperature. Ciò permette al prodotto finito di mantenere tutti i principi nutritivi ed organolettici anche dopo la lavorazione.

Oltre all’attività di pastificio, la cooperativa intende promuovere iniziative volte a valorizzare e sostenere l’antica civiltà contadina: corsi di agricoltura biologica e convegni attirano intellettuali, giornalisti e tecnici da tutta Italia.

Potete visitare la cooperativa ed il sito qui da noi ai seguenti link:
– Cooperativa Gino Girolomoni: clicca qui
– Pagina Facebook Gino Girolomoni: clicca qui
– Qui da Noi Cooperative Agricole: clicca qui
– Pagina Facebook Qui da Noi: clicca qui

logo Qui Da Noi

Precedente Mica pizza e fichi ;) Successivo Pasta Alfredo - Dagli U.S.A. all'Italia.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.