Risotto all’astice – un primo esclusivo e particolare da fare in casa!

Non è sempre vero che l’astice sia un appannaggio di ricchi e facoltosi.
Spesso in pescheria, difatti, si possono trovare delle offerte accattivanti o che permettono di avere l’astice a prezzi più vantaggiosi.
Quando capitano queste occasioni, noi ne approfittiamo sempre, in modo da gustare un buon piatto, anche ricercato. Così spesso, ci concediamo un buon risotto all’astice, che vi assicuriamo, potrete riproporre in casa vostra.
In questo caso, a livello di dosi, consideriamo un astice ogni due persone (in modo che , una volta diviso a metà, ciascuno avrà la sua chela da gustare).
La carne dell’astice, invece, verrà usata come polpa.
Non fatevi prendere dal panico. Preparare questo risotto all’astice è molto semplice.
Prendete carta e penna e seguiteci!

Vi daremo le dosi per 2 persone, ma aumentate tranquillamente il numero di invitati raddoppiando, triplicando o moltiplicando gli ingredienti! 😀

risotto all'astice
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 200 g Riso Carnaroli
  • 40 g burro salato (per la mantecatura. Potete sostituirlo con del burro normale.)
  • 8 Pomodorini
  • 1 Astice
  • 1 dado per brodo di pesce
  • 2 scalogni (di piccole dimensioni)
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • q.b. olio
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Acqua

Preparazione

  1. risotto all'astice

    Per preparare il nostro risotto all’astice,  iniziate mettendo a bollire abbondante acqua.

  2. Quando l’acqua avrà raggiunto il bollore, mettete l’astice a bollire finchè non avrà cambiato il suo colore esterno e non sarà ben rosso.

  3. Scolate l’astice ma mantenete l’acqua perchè vi servirà per avere un buon brodo di pesce.

  4. Prendete l’astice e tagliatelo a metà in senso verticale.

  5. Dalla parte del corpo dell’astice rimuovete la polpa ma tenete la scorza. La polpa la useremo per il risotto.

  6. Mettete nella pentola dell’acqua dove ha bollito l’astice la scorza del carapace dell’astice, e il dado di brodo di pesce.

  7. Questo servirà ad insaporire ancora il fumetto di pesce.

  8. Tenete le chele, ancora integre, da parte poichè decoreranno i vostri piatti di risotto.

  9. In una pentola bassa e larga mettete un filo d’olio e lo scalogno tritato.

  10. Quando inizierà a soffriggere, aggiungete il risotto e fate tostare

  11. Sfumate con il vino e aggiungete i pomodorini tagliati a metà.

  12. Tirate a cottura secondo il tempo indicato e secondo la consistenza che desiderate, aggiungendo brodo secondo necessità.

  13. Salate e pepate secondo gusto.

  14. Quando mancherà un minuto circa dalla fine della cottura, aggiungete il burro salato per mantecare e la polpa di astice.

  15. Servite il nostro risotto all’astice su piatti fondi e decorate con la chela di astice che avete precedentemente tenuto da parte

  16. Buon appetito!

  17. risotto all'astice

Note

Se il nostro risotto all’astice  vi è piaciuto, mettete mi piace  sulla nostra pagina facebook oppure seguiteci su instagram!

Precedente Torta con stampo furbo e glassa al caffè - imperdibile... Successivo Cheesecake ai Frutti di bosco e lime

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.