Torta salata funghi e pancetta, l’autunno a tavola.

Con l’autunno arriva la stagione dei funghi. Chi li ama, chi li odia, chi come noi ama ritrovarseli in tutti i piatti come in questa torta salata, abbinati alla pancetta. 😀
Qualche tempo fa già vi avevamo fornito qualche idea di ricette alternative per cuocere e presentare i funghi, come le tagliatelle ai funghi, lo spezzatino o ancora la pasta che preparava la nostra nonna. 😀 Stavolta, desideriamo usarli in purezza, come ripieno di questa torta salata che accontenterà persino i palati più esigenti. Per questa ricetta noi abbiamo usato funghi piopparelli e champignon. Potete ovviamente usare solo champignon, o porcini o funghi che vi piacciono e nelle percentuali desiderate, purchè di un peso totale di 500 grammi. Ecco come prepararla:

  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20 – 30 minuti
  • Porzioni:8 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

Ingredienti per l’impasto

  • 500 g Farina 00
  • 280 ml Acqua
  • 1 pizzico Sale
  • 2 cucchiai Strutto (oppure olio se volete alleggerire)

Ingredienti per il ripieno

  • 500 g Funghi misti
  • 2 fette Pancetta affumicata
  • 2 cucchiai Olio di oliva
  • mezzo bicchiere Vino bianco
  • 2 bicchieri Acqua
  • 1 pizzico Sale
  • q.b. pepe

Preparazione

  1. iniziate la preparazione della vostra torta salata funghi e pancetta partendo dal ripieno. Pulite i funghi dal gambo e dalla pellicina, tritandoli. Se vi piace sentire il pezzo di fungo sul palato, lasciate qualche pezzo più grossolano, mentre se non vi piace quella sensazione, tritateli finemente.
    Prendete allora le fette spesse di pancetta e tagliatela a cubetti.

  2. Su una pentola antiaderente, versate l’olio e fate rosolare la pancetta. Versate allora i funghi precedentemente tritati. Solo dopo sfumate con il vino, ed aggiungete il bicchiere di acqua. Salate e pepate e cuocete finchè non si saranno asciugati tutti i liquidi, girando spesso con l’aiuto di un cucchiaio di legno. Il ripieno della nostra torta salata funghi e pancetta è ora pronto! 😀
    Passate ora a fare l’impasto.

  3. In una ciotola mettete la farina ed il sale, versate l’acqua e lo strutto (o se preferite l’olio), ed impastate con le mani fino ad ottenere un composto ben incordato e liscio. Per facilitarvi il compito di impastare potete ovviamente  usare una impastatrice, una planetaria, o una macchina del pane.
    Dividete l’impasto in due parti, di cui una leggermente più grande dell’altra.

  4. Prendete la parte più grande e stendetela, con l’aiuto di un mattarello.
    Prendete una teglia da crostate, mettete la carta forno e stendete sopra la prima parte dell’impasto.
    Con una forchetta praticate dei buchi sul fondo della torta.

  5. Su una ciotola ampia mescolate la besciamella (in brick oppure precedentemente preparata come vi abbiamo insegnato qui) ed il ripieno di pancetta e funghi. Versatelo sulla base della torta. Usate il resto dell’impasto per fare delle striscioline in superficie, come fosse una crostata.

  6. Spennellate la superficie con latte o tuorlo d’uovo, ed infornate la nostra torta salata funghi e pancetta a 180° per 20-30 minuti, o comunque finchè non si sarà ben dorata in superficie.
    Gustate la vostra torta come preferite, ancora calda oppure da fredda: sarà buona anche il giorno dopo! 😀

Precedente Giorno 5 – Mitchelstown Caves ed il Castello di Blarney Successivo Giorno 6 – Valentia Island e le Kerry Cliffs

2 commenti su “Torta salata funghi e pancetta, l’autunno a tavola.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.