Jùzcar, il paese dei Puffi!

Dopo aver visitato la splendida Ronda, e prima di arrivare ad Esteponaabbiamo deciso di fermarci lungo la strada proprio a Jùzcar, il paese dei puffi. 

Noi a Juzcàr
Noi a Juzcàr

La sosta non era programmata; semplicemente accadde che si trovasse lungo il tragitto tra Ronda ed Estepona, dove avremmo dovuto attendere per incontrare una nostra amica di vecchia data. Approfittando allora del tempo, abbiamo fatto una veloce ricerca ed abbiamo deciso di incannare il tempo fermandoci proprio a Jùzcar.

Questo piccolo paesino, una volta, era un tradizionale pueblo blanco (non molto diverso da molti altri, come Setenil de las Bodegas, Veher de la Frontera, e così via…).

Una veduta di Jùzcar
Una veduta di Juzcàr, il paese dei puffi

Accadde però che nel 2011 la città fu scelta da un’agenzia pubblicitaria di Malaga per promuovere il film dei celeberrimi Puffi, e si decise di pitturare di blu le pareti delle abitazioni.

Furono usati sette mila litri di pittura per dipingere la città, i suoi uffici, le sue case, e persino il cimitero. E oltre a questo, lungo le pareti furono disegnati i personaggi più famosi dei puffi rappresentati in varie scene: Gargamella e la gatta Birba, Puffetta, Grande Puffo… E al’attività di pittura, oltre a blasonati artisti, parteciparono persino i disoccupati della città, che furono chiamati ad impegnarsi per un servizio alla comunità.

Qualche tempo dopo la promozione dell’evento, le pareti della città sarebbero dovute ritornare bianche, ma con un referendum popolare il popolo decise di mantenerlo azzurro e così caratteristico!

Gargamella e Birba
Gargamella e Birba

Arrivati in loco, noterete subito il punto di Informazioni turistiche. Lì troverete una mappa cittadina che vi consigliamo di seguire. Vi porterà nei luoghi più caratteristici della città e potrete divertirvi con il gioco che è stato creato con l’utilizzo di codici qr. Arrivando nelle mete designate, troverete dei dipinti con un codice QR, scansionatelo con i vostri telefonini: comparirà una parola. Unite queste parole e comporrete una frase! 🙂

Abbiamo trovato questo intrattenimento molto carino, soprattutto se viaggiate con dei bambini. Per questo, se viaggiate in compagnia dei più piccoli e se avete una macchina a disposizione, Jùzcar, il paese dei Puffi, fa proprio al caso vostro!

Un caratteristico disegno di Jùzcar, la città dei Puffi
Un caratteristico disegno di Jùzcar, la città dei Puffi

Se vi stanno piacendo i nostri viaggi ed i nostri racconti, seguiteci sul nostro Profilo facebook profilo instagram.  🙂

Link con affiliazione inseriti nell’articolo #adv

  • Confettura di mele cotogne – ricetta di stagione!

    Confettura di mele cotogne – ricetta di stagione!

    Così in quei giorni assieme, abbiamo preparato questa ottima confettura di mele cotogne in modo da averne una scorta per la stagione fredda, la cotognata, le caramelle di mele cotogne ed in ultimo, i biscotti ripieni di mele cotogne.


  • Jerky – Carne secca alle mele ed aceto balsamico

    Jerky – Carne secca alle mele ed aceto balsamico

    Dopo la carne secca al whisky, ora tocca alla “Carne secca alle mele ed aceto balsamico”! Prepararle è semplicissimo, iniziate…


  • Olio aromatizzato al basilico – conservare le spezie

    Olio aromatizzato al basilico – conservare le spezie

    L’olio aromatizzato al basilico è una preparazione di base di cui ci occupiamo in grande quantità in estate. Difatti abbiamo sempre qualche piantina di basilico pronta sul terrazzo a donarci le sue foglie profumate, ma non sempre riusciamo


La statua di Grande Puffo
La statua di Grande Puffo

Pubblicato da soffiodizefiro

Siamo Veronica e Carlo e da quando le nostre vite si sono unite abbiamo deciso di condividere le nostre avventure con il popolo del web. CONTATTI: [email protected] www.facebook.com/soffiodizefiro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.