Crea sito

Le più buone castagnole di Carnevale

Tra i dolci di carnevale, le castagnole sono tra le più amate e più semplici da preparare.
Questa ricetta, come tutte le ricette di Carnevale e quelle della tradizione Marchigiana, viene dritta dritta dal ricettario della nonna, e sarà facilissimo prepararle per le vostre feste.
La caratteristica di questa pietanza è la facilità con cui viene preparato l’impasto, che poi verrà gettato con l’aiuto di due cucchiaini nell’olio bollente. Le palline lieviteranno e le castagnole scoppietteranno!
Uno spettacolo per gli occhi e sicuramente anche per il palato! …e una volta che i dolci saranno pronti, con una spolverata di zucchero a velo o qualche goccia di Alchermes a colorare, saranno a capo del vostro rinfresco di carnevale.
Ecco come le prepariamo:

Castagnole di Carnevale
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 50 gzucchero a velo
  • 1uovo
  • 1tuorlo
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • q.b.scorza di limone (secondo gusto)
  • 1 cucchiainoessenza di vaniglia (o vanillina, secondo gusto.)
  • 1 cucchiaioRhum
  • 150 gfarina
  • 15 gburro (fuso a bagno maria)
  • q.b.olio per friggere

Ingredienti per decorare

Strumenti

  • Pentolino
  • Ciotola
  • Colino
  • 2 Cucchiaini
  • Schiumarola
  • Pentola
  • Carta paglia
Castagnole di Carnevale

Preparazione

  1. Mettete a sciogliere a bagnomaria il burro.

  2. in una ciotola intanto sbattete lo zucchero a velo con l’uovo intero ed il tuorlo. Aggiungete allora, setacciandola, la farina ed il cucchiaino di lievito.

  3. Iniziate ad amalgamare, aggiungendo piano piano gli aromi: il cucchiaio di rhum, l’essenza di vaniglia e la scorza di limone.

  4. Noi utilizziamo il Rhum Creola, lo stesso che usava la nostra nonna poichè è decisamente aromatico ed ha il classico sapore caratteristico dei dolci di carnevale. Se non siete marchigiani, potreste avere difficoltà a trovare la Creola nel vostro supermercato di fiducia. Affidatevi ad internet, potete trovarlo nei principali store, come Amazon.

  5. Ora, piano piano, versate il burro fuso, ma non bollente. Amalgamate fino ad ottenere un composto appiccicoso ma unito in una unica palla di impasto.

  6. Lasciate allora scaldare in una pentola bassa e larga l’olio. Deve essere molto caldo ma non bollente.

  7. Ora potete scegliere il modo in cui formare le palline di impasto. O vi aiutate con due cucchiaini per formare delle palline come fossero delle quenelles, oppure strappate un po’ di impasto e passatelo tra le mani sino ad ottenere tante palline.

  8. Se preferite delle castagnole più grandi, invece dei cucchiaini utilizzate pure due cucchiai.

  9. Friggetele e toglietele dall’olio con la schiumarola quando saranno ben dorate. Poggiate le castagnole di Carnevale su un vassoio ricoperto di carta paglia.

  10. Spolveratele con zucchero a velo e se preferite, bagnatele con qualche goccia di Alchermes e servite.

    Anche qui, se non trovate l’alchermes, rivolgetevi al mondo del web! 🙂

  11. Buon appetito!

Non perdete le altre ricette della nostra infanzia! 😀
1) cicerchiata;
2) Limoncini;
3) Chiacchiere,
4) Castagnole ripiene;
5) zeppole;
6) sfrappe;
7) Scroccafusi Marchigiani;
8) Arancini
… E molte altre!

Castagnole di Carnevale

Link con affiliazioni presenti nell’articolo

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da soffiodizefiro

Siamo Veronica e Carlo e da quando le nostre vite si sono unite abbiamo deciso di condividere le nostre avventure con il popolo del web. CONTATTI: [email protected] www.facebook.com/soffiodizefiro

2 Risposte a “Le più buone castagnole di Carnevale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.