Jerky – Carne secca alle mele ed aceto balsamico

Continuano i nostri esperimenti con il “beef Jerky”, o carne secca. Dopo la carne secca al whisky, ora tocca alla “Carne secca alle mele ed aceto balsamico”!
Anche qui, quelle che gli americani chiamano “beef jerky” sono strisce di carne di manzo essiccata molto diffuse oltreoceano. La preparazione utilizzata è sempre la stessa, ma possiamo vedere utilizzati diversi tipi di carne come base, ad esempio nel nostro caso, abbiamo utilizzato del carpaccio di vitello.
Queste fettine sottili hanno marinato abbastanza in una glassa gustosa all’aceto balsamico per poi essere essiccate, nel nostro caso in un essiccatore, ma potete utilizzare tranquillamente anche il vostro forno di casa.
Questa preparazione, oltre ad essere molto sfiziosa, è molto semplice. Ci vorrà solo il tempo di attesa del processo di essiccatura, ma una volta pronte, saranno davvero supersoniche!
Ecco come abbiamo preparato le nostre Jerky – Carne secca alle mele ed aceto balsamico

🙂

 Ti possono anche interessare le seguenti ricette:

Jerky - carne secca mele ed aceto balsamico
Jerky – carne secca mele ed aceto balsamico
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura10 Ore
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAmericana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Passaggi

Per preparare il nostro Jerky – Carne secca alle mele ed aceto balsamico, iniziate pulendo bene le fettine. Ricordatevi che più saranno sottili, più essiccheranno prima e meglio. Togliete le parti che vedete vistosamente nervose o con pezzi di grasso.

Uno dei segreti per ottenere una carne secca perfetta, non troppo gommosa, è quello di utilizzare tagli di carne molto magri. Il grasso, essiccandosi, rimarrà di una consistenza gommosa e potrà trattenere liquidi. Questa sua umidità potrà essere trattenuta dalle parti più grasse e porterà ad un deperimento della carne secca.

Dopo aver mondato bene le fettine, procedete a tagliare la carne a striscioline. Un trucchetto per tagliare la carne senza che non si stressino troppo le fibre è quella di riporla per poco tempo in congelatore, giusto per 20-30 minuti, tenendo separate l’una dall’altra le fettine, in modo da farla indurire e permettere un taglio più netto, senza che la carne congeli.

Per preparare la marinata del nostro Jerky – Carne secca alle mele ed aceto balsamico, in una ciotola ampia, versate l’aceto balsamico, l’olio ed il sale.

Prendete i pezzi di fettina che avete preparato e tagliato ed immergetele nella marinatura facendo attenzione a ricoprirle completamente dal liquido e coprite con un coperchio. Se necessario, aggiungete altro aceto balsamico Lasciate riposare il tutto in frigorifero in un contenitore sigillato, per 12 ore.

Ogni tanto, agitate il contenitore contenente la carne che sta marinando, in maniera che tutta la carne entri a contatto con il liquido della marinata.

Trascorso questo tempo, prendete la mela, se volete, sbucciatela. Nel nostro caso abbiamo preferito lasciare la buccia. Tagliatela a spicchi, rimuovendo il torsolo. Tagliatela a fettine sottili e versate la mela nella carne. Con l’aiuto di un cucchiaio mescolate il tutto in modo che la marinata copra anche le fettine di mele.

Passiamo ora all’essiccatura del nostro Jerky – Carne secca alle mele ed aceto balsamico.  

Jerky - carne secca mele ed aceto balsamico
Jerky – carne secca mele ed aceto balsamico

Nel nostro caso, ci siamo dotati di un essiccatore, strumento che ormai utilizziamo spesso in cucina e che troverete agilmente nei negozi di casalinghi o online.

Eliminate il liquido della marinata in eccesso, e disponete le strisce di carne e le fettine di mela, accendendo il dispositivo per circa 12 ore a 70 gradi.

 La nostra carne essiccata, il Jerky – Carne secca alle mele ed aceto balsamico, dovrà arrivare al punto di evaporazione di tutta l’acqua contenuta. Solo successivamente potrà essere stockato e conservato. Essendo comunque un prodotto fatto in casa, consigliamo di consumarlo in tempi brevi.

Jerky - carne secca mele ed aceto balsamico
Jerky – carne secca mele ed aceto balsamico

Metodi alternativi di cottura

Altri metodi di cottura, che vi permetteranno di ottenere lo stesso risultato della Carne secca alle mele ed aceto balsamico possono essere tranquillamente il forno ed il bbq.

Per l’essiccatura della carne in forno, disponete le strisce di carne e le piccole fettine di mela, sempre dopo averle asciugate dal liquido in eccesso, su una griglia da forno. Sulla parte più bassa del forno posizionate una leccarda o teglia capiente, che raccoglierà i liquidi di cottura che potranno colare.

Accendete il forno ventilato ad una temperatura di 70° C, fino a che non saranno ben essiccate e si staccheranno con agilità.

Per l’essiccatura della carne in bbq, ugualmente, accendete il vostro dispositivo. Noi abbiamo in bbq a carbone, con controllo elettrico della temperatura che rende particolarmente agevole il mantenimento costante della temperatura desiderata. Portate il dispositivo ad una temperatura degli ormai noti 70°C e continuate la procedura di essiccazione della nostra carne.

Certo, con un bbq a controllo elettronico della temperatura la procedura sarà più semplice. Altrimenti dovrete controllare spesso la temperatura interna del bbq.

Jerky - carne secca mele ed aceto balsamico

Link sponsorizzati inseriti nella pagina #adv

  • Gnocchi allo scoglio

    Gnocchi allo scoglio

    Gnocchi allo scoglio


  • Mousse al torrone bianco – che delizia!

    Mousse al torrone bianco – che delizia!

    Abbiamo dato la ricetta ad una nostra amica, che ci ha informato che ha usato questa mousse al torrone bianco per farcire il pandoro…


  • Ravioli salmone, lime e pepe rosa.

    Ravioli salmone, lime e pepe rosa.

    Quest’anno per il cenone della Vigilia di Natale abbiamo avuto l’idea di creare questi sfiziosi ravioli salmone, lime e pepe rosa! Insomma, non ci andava di preparare il classico, seppur buono, risotto di pesce, e sapevamo che già il posto d’onore della tradizione sarebbe stato dedicato al tradizionale stoccafisso all’anconetana, sapientemente preparato dalle mani sante…



In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da soffiodizefiro

Siamo Veronica e Carlo e da quando le nostre vite si sono unite abbiamo deciso di condividere le nostre avventure con il popolo del web. CONTATTI: [email protected] www.facebook.com/soffiodizefiro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.