Crea sito

Tagliatelle al pesto di pistacchi e Speck

Avete mai mangiato le Tagliatelle al pesto di pistacchi e Speck? Sono buonissime e molto saporite! Il pesto di pistacchi si sposa bene con una pasta all’uovo ed essendo denso, si “aggrappa” bene a questo tipo di pasta.
Questa ricetta ci è stata suggerita da Letizia, la sorella di Carlo, e quando l’abbiamo assaggiata la prima volta l’abbiamo adorata, tanto da riproporla in varie occasioni: solo con il pesto di pistacchi, con lo speck, o addirittura con dei ritagli di salmone alla svedese fatto in casa.
Preparare queste tagliatelle al pesto di pistacchi è una ricetta molto veloce, ed avrete bisogno solamente di un buon frullatore.
In poco tempo e con pochi accorgimenti, la salsa sarà pronta. Un filo di acqua di cottura renderà il pesto di pistacchi più gustoso, e facendo mantecare ben bene la pasta avrete un primo piatto da urlo! 🙂
E se state organizzando un pranzo o una cena a base di pistacchi, abbinate questa ricetta delle tagliatelle al pesto di pistacchi ad una tagliata, e per finire ad un buonissimo gelato al pistacchio sempre fatto in casa! 🙂
Prendete carta e penna. Ecco come si preparano le nostre tagliatelle al pesto di pistacchi!

Tagliatelle al pesto di pistacchi e Speck
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone
  • 140 gPistacchi (il peso è da intendersi di pistacchi sgusciati. Se i pistacchi sono già salati, non aggiungete ulteriore sale al pesto.)
  • 1 spicchioaglio
  • 2 cucchiaiParmigiano grattugiato
  • 4 cucchiaiOlio di oliva
  • 1 fogliaMenta (sentitevi liberi di omettere la menta se non vi piace, o al contrario di aggiungerne di più se invece è di vostro gusto.)
  • q.b.Scorza di Limone grattugiata
  • 1 fettaSpeck (alta circa mezzo centimetro.)
  • q.b.Granella di pistacchi (per decorare)
  • 400 gTagliatelle (Se non amate la pasta all’uovo potete sostituirla con della pasta di semola, ma vi suggeriamo sempre una tipologia di pasta lunga.)
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • 1 Frullatore / Mixer
  • 1 Padella
  • 1 Pentola

Preparazione

  1. Tagliatelle al pesto di pistacchi e Speck

  2. Preparare le Tagliatelle al pesto di pistacchi e Speck è molto facile e veloce.

  3. Come prima azione, mettete a bollire una pentola capiente di acqua salata. Sarà l’acqua che utilizzerete per cuocere la pasta.

  4. Nel tempo in cui l’acqua raggiungerà il bollore, preparate il pesto di pistacchi.

  5. Prendete un buon frullatore e versate al suo interno i pistacchi, il parmigiano, l’aglio (rimuovete l’anima per evitare spiacevoli inconvenienti), l’olio, la foglia di menta ed un pizzico di scorza di limone grattugiata.

  6. Se avete usato pistacchi salati e tostati, non aggiungete altro sale al pesto di pistacchi. Altrimenti, salate e pepate secondo gusto.

  7. Iniziate a frullare il composto fino ad ottenere un pesto denso e cremoso. I pistacchi rilasceranno il loro stesso olio e questo vi consentirà di ottenere una consistenza ideale.

  8. Tuttavia, se il pesto di pistacchi, vi sembra ancora troppo grumoso, aggiungete un po’ di olio secondo necessità, a filo.

  9. Prendete allora la fetta di speck e tagliatela a bastoncini.

  10. Versateli su una padella bassa e larga ed accendete il fuoco, lasciando soffriggere lo speck.

  11. Tenete una piccola parte di questi bastoncini di speck croccante in disparte. La userete per decorare i vostri piatti.

  12. Versate le tagliatelle nella pentola con l’acqua ormai bollente e quando saranno cotte ma ancora un po’ al dente, scolatele e versatele nella padella con lo speck.

  13. Aggiungete una mestolata di acqua di cottura, il nostro pesto di pistacchi, e lasciate andare finchè non avrà ben tirato e le tagliatelle saranno ben legate con il sugo.

  14. Servitele su un piatto da portata e guarnite con lo speck lasciato in disparte e con granella di pistacchi.

  15. Tagliatelle al pesto di pistacchi e Speck


Per questa ricetta potete usare il vostro formato di pasta preferito.
Noi suggeriamo la pasta all’uovo tradizionale, ma potete sostituirla con pasta all’uovo colorata, o ancora con pasta di semola. Suggeriamo in questo caso, linguine o pasta lunga.
Se invece amate la pasta corta, vi confermiamo che con il pesto di pistacchi si abbinano molto bene degli gnocchi fatti in casa. In un ristorante della nostra città, Loreto, gli gnocchi al pesto di pistacchi e speck sono una prelibatezza! 😀

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da soffiodizefiro

Siamo Veronica e Carlo e da quando le nostre vite si sono unite abbiamo deciso di condividere le nostre avventure con il popolo del web. CONTATTI: [email protected] www.facebook.com/soffiodizefiro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.