Pasta Reale Marchigiana – La minestra delle Feste

Chiamatela come volete. Pasta reale, pasta imperiale, pasta al sacco, minestra dell’imperatore, minestra colorata, ma questa ricetta entra a gamba tesa nei menù delle feste di tutte le famiglie Marchigiane, ciascuna nella sua variante. 😀
Se sei marchigiano, sicuramente avrai visto e rivisto, mangiato e rimangiato, numerosi piatti di questa delizia nella tua vita. Rigorosamente ammollata in un brodo di cappone, assieme al tipico “lesso”.
Secondo la tradizione, difatti, prima di passare ai primi piatti, è usanza servire questa minestra in capienti piatti fondi.
Dopo una bella scorpacciata di questa Pasta reale Marchigiana, seguiranno il lesso, l’insalata russa, ed eventuali aspic o gelatine. Solo dopo potrete far largo ai veri primi piatti, tradizionalmente a scelta tra paste al forno come pasta arrotolata, vincisgrassi o altri piatti a scelta della padrona di casa 😀

Già, il vero pranzo tradizionale della cucina marchigiana può essere definito abbondante, pantagruelico, ma non manca mai dei suoi capisaldi.
E uno di questi è proprio la ricetta della pasta reale marchigiana.

Questo piatto viene preparato in anticipo. Gli ingredienti alla base sono molto semplici: uova, farina, parmigiano.
Saranno loro a donare alla pasta il tipico colore dorato.
E a discrezione della mano che li prepara, possono essere arricchiti da spinaci che doneranno alla pasta un colore verde, concentrato di pomodoro che darà alla pasta il colore rosso, albume d’uovo , che renderà la pasta più pallida e bianca.
Insomma, più la volete colorata, più impasti dovrete preparare.

Proprio per avere una grande quantità di questa minestra pronta all’uso e proprio per averla colorata in tutti i modi possibili, quando si prepara la pasta reale marchigiana, se ne prepara sempre in grandi quantità. anche a livello di due dozzine di uova. La pasta reale che ne uscirà verrà poi surgelata e resa pronta ad ogni occasione.

Ecco come la prepariamo noi, con la nostra ricetta di famiglia! 😀

 

Pasta Reale Marchigiana
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

Ingredienti per la base

  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio Parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio Farina 00
  • 1 pizzico Noce moscata

Ingredienti facoltativi (per colorare l’impasto)

  • q.b. Spinaci frullati (per il colore verde)
  • q.b. Concentrato di pomodoro (per il colore rosso)
  • q.b. albume (per il colore bianco)

Preparazione

  1. Pasta Reale Marchigiana

    Per preparare la Pasta Reale Marchigiana, dovrete contare per ogni persona 1 uovo, un cucchiaio di parmigiano, un cucchiaio di farina ed un pizzico di noce moscata.

  2. Come vi abbiamo già detto prima, quando si prepara questo tipo di pasta, si è soliti prepararne in grande quantità, anche a livelli di due dozzine di uova.

  3. in questo caso vi basterà semplicemente moltiplicare gli ingredienti: arrivando, per esempio, a:

    • 12 uova,
    • 12 cucchiai di parmigiano,
    • 12 cucchiai di farina,
    • q.b. di noce moscata secondo vostro gusto.
  4. Per ottenere la vostra Pasta Reale Marchigiana del colore giallo tradizionale, mescolate tra di loro tutti gli ingredienti

  5. Una volta che il vostro composto sarà pronto e ben omogeneo, stendetelo su una teglia rettangolare rivestita di carta forno, ad una altezza di circa mezzo centimetro scarso.

  6. Infornate questa teglia in forno già caldo a 160° per circa 25-30 minuti, o comunque fino a quando non si sarà ben cotta e dorata.

  7. Lasciate freddare la teglia contenente l’impasto cotto della Pasta Reale Marchigiana.

  8. Una volta che l’impasto si sarà freddato, prendete un coltello a lama lunga e ricavatene dei quadrotti della dimensione che volete.
    A noi non piacciono molto grandi quindi ci limitiamo a farli di circa mezzo centimetro per lato.

  9. Ora che i vostri cubetti di Pasta Reale Marchigiana sono pronti, potrete decidere cosa farne:
    – cuocerli in abbondante brodo di carne
    – 
    oppure conservarli  in surgelatore fino al prossimo utilizzo.

  10. Pasta Reale Marchigiana

Per la Pasta Reale colorata

  1. Nella fase di impasto, oltre alle uova, al parmigiano, alla farina e alla noce moscata, aggiungete il vostro colorante naturale.

    • Se volete ottenere la Pasta Reale Marchigiana di colore verde aggiungete all’impasto degli spinaci lessi e frullateli con l’impasto.
      Procedete normalmente con la cottura in forno e il taglio a cubetti.
    • Se volete ottenere la Pasta Reale Marchigiana di colore rosso , aggiungete all’impasto del concentrato di pomodoro e frullatelo insieme all’impasto.
      Procedete normalmente con la cottura in forno e il taglio a cubetti.
    • se volete ottenere la Pasta Reale Marchigiana di colore bianco, aggiungete all’impasto ulteriore albume d’uovo e frullatelo assieme all’impasto.
      Procedete poi normalmente con la cottura in forno ed il taglio a cubetti.
  2. Mescolate tra di loro questi tipi di Pasta Reale Marchigiana colorata, e ponetela in sacchetti per freezer con la data del giorno di preparazione. Gustateli al bisogno in abbondante brodo di cappone o di gallina.

Note

Se la nostra ricetta della Pasta Reale Marchigiana  vi è piaciuta, condividete la ricetta, mettete Mi Piace alla nostra PAGINA FACEBOOK, e continuate a seguirci! 😀

…ma soprattutto… Come chiamate questo piatto a casa vostra? 😀

Precedente Coltivare i funghi in casa – dall’orto alla tavola… è possibile! Successivo La cucina Marchigiana - Le usanze di Pasqua

2 thoughts on “Pasta Reale Marchigiana – La minestra delle Feste

Lascia un commento