Patate fritte fatte in casa

Basta con le patatine in sacchetto o quelle surgelate! 😀
Ci vuole così poco per fare delle patatine in casa, persino più buone di quelle del pub o del ristorante.
Per farle buone e gustose, ci vogliono pochi ma determinanti accorgimenti.
ma fidatevi, seguendo queste indicazioni, potrete mangiare patatine da voi preparate, senza conservanti e additivi, buone e golose, che una volta ogni tanto possono colorare la vostra tavola.
i vostri bambini saranno felici e ci guadagneranno in salute.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Ingredienti:
– patate (circa una media a persona)
– olio per friggere

– acqua
-sale q.b

iniziate sbucciando le patate e tagliandole a fettine sottili. Noi per questo procedimento usiamo una mandolina così da avere fette precise, sottili in ugual maniera. Ma basterà fare attenzione e usare un comune coltello affilato.
Fatto ciò, mettete le patate in abbondante acqua fredda, fino a coprirle. Lasciatele qui per mezz’ora.
Se avete fretta, potete metterle invece su uno scolapasta e passarle sotto abbondante acqua corrente fredda.
mettete allora l’olio sul fuoco e quando sarà ben caldo, scolate le patate e versatele nell’olio.
Fate ben attenzione che le patate siano ben asciutte, perché il contatto dell’acqua con l’olio caldo può provocare degli schizzi.
Lasciate friggere le patate muovendole ogni tanto con una schiumarola. Una volta che hanno raggiunto la doratura desiderata, scolatele e poggiatele su abbondante carta assorbente.
Salatele a piacere e gustatele!

Consiglio: abbinate alle patate delle gustose salse come la nostra salsa inferno, la salsa agrodolce, una classica maionese.
Se vi piace un sapore più deciso per le vostre patate fritte, spolveratele di paprika. 😉

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Precedente Quiche alle verdure Successivo Piovra fritta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.