Tagliatelle ai funghi

I primo piatto della sera di san Valentino deve essere speciale, buono, gustoso ed aprire la pancia per il resto del pasto.
Noi abbiamo provato queste tagliatelle ai funghi, delicate, che possono essere interessanti per aprire il pasto.
Vi spieghiamo come prepararli, ricordandovi in ogni caso, che potete sostituire i funghi utilizzati con funghi champignon, pleuretus, finferli, porcini e chi più ne ha più ne metta, e perchè no, un mix tra tutti.
Noi abbiamo scelto i funghi pioppini.

tagliatelle ai funghi

ingredienti:
-100 grammi di burro
– tagliatelle per due persone
-100 grammi di funghi
– prezzemolo
-sale
– peperoncino (a piacere)
– mezzo bicchiere di vino bianco.

Iniziate la preparazione delle tagliatelle pulendo i funghi con attenzione.
fate poi sciogliere metà del burro su una pentola antiaderente e quando inizierà a sobbollire e ad essere ben caldo, versate i funghi. In questa fase potete speziare a piacere. a noi piace arricchire il tutto con una punta di peperoncino.
quando il tutto sarà ben rosolato, sfumate con del vino bianco. Lasciatelo evaporare una parte e poi spegnate il fuoco. Non vi preoccupate dei liquidi di cottura, serviranno per far da sughetto alle tagliatelle.
Nel frattempo cuocete in abbondante acqua salata le tagliatelle.
Dopo averle scolate, versatele nella pentola con i funghi e poggiate su di loro il burro rimasto.Lasciate mantecare e spolverate con del prezzemolo fresco.

A piacere, potete aggiungere alle tagliatelle un po’ di panna da cucina per dare più cremosità al piatto.
Buon appetito e buon san valentino 😉

Precedente Pollo alla provenzale Successivo Spezzatino di Fegato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.