Tartina salmone e Nergi

Il sapore del Nergi si presta molto agli accostamenti col salato, lo sapete? 😀
è proprio per questo che abbiamo deciso di usare questo frutto così speciale in abbinamento a piatti salati dal sapore deciso. Stavolta lo abbiamo affiancato a del salmone affumicato, abbinandolo ad un pane nero ricco di cereali ben tostato.
Queste tartine al salmone e Nergi hanno un bel pregio. oltre all’immancabile sapore deciso del nergi e del salmone, anche esteticamente colpiscono subito l’occhio:
– il nero del pane
– il bianco della ricotta
– il rosa del salmone
– il verde del Nergi
Insomma.. con queste tartine salmone e Nergi, l’aperitivo diventa subito elegante! 😉

tartina al nergi

ingredienti:
– 500 grammi farina ai sette cereali
– 280 ml di acqua
– mezza busta di lievito in polvere
– un cucchiaino di zucchero

– un cucchiaino di sale
– due cucchiai di olio
– ricotta q.b.
– salmone affumicato in fette
-nergi

preparate queste tartine cuocendo il pane. Noi per questa operazione ci siamo fatti aiutare dalla macchina del pane, inserendo tutti gli ingredienti nella macchina, utilizzando il programma normale, con doratura alta. La macchina del pane in questa fase ci viene incontro perchè ci permette di fare delle tartine precise, di forma squadrata, adatte ad essere tagliate a metà in obliquo. Inserite nella mdp la farina, l’acqua, l’olio, il lievito, il sale e lo zucchero, facendo attenzione che il sale non entri a contatto con il lievito al momento in cui preparerete gli ingredienti nel cestello.
Avviate il programma e attendete e solo una volta che il pane sarà pronto, fatelo freddare.
Ricavatene delle fette dello spessore di un centimetro e tostatele su un tostapane o in forno. Spalmateci sopra un velo di ricotta.
Sopra la ricotta mettete il salmone, e sopra, il nergi diviso a metà.
Servitelo su un piatto colorato in modo da esaltare il contrasto cromatico ed accompagnatelo con una buona bottiglia di vino bianco.
Buon appetito 😉

il-nergi-della-domenica+R

blog-nergi_cucina

Precedente Ciambella tricolore alla frutta Successivo Mousse di Ricotta e Nergi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.